2012

26 Gennaio

Fatelo nascere in voi… (Mentre diceva ciò, Mamma era molto dolce e aveva un tenero sorriso sul volto, poi è diventata più seria ed ha continuato senza più sorridere, con gli occhi lucidi.)

Figli Miei, quando capirete che non è più tempo di domande, ma di preghiera.

Non domandate più cose sciocche e inutili, ma pregate con sincerità, affinché si compia la volontà di Dio Padre su di voi.

Figli, non serve rigirare la corona del Santo Rosario tra le mani, se la vostra preghiera non è sincera; non vi serve pregare, se lo fate con la bocca e non col cuore.

Figli, la preghiera senza le opere è vana. E’ vano il pregare senza poi Giustificare,

Amare e Perdonare. Pregate, figli Miei, pregate.

Ah, figli Miei, le Mie orecchie sono straziate dalle grida di sofferenza che giungono a Me.

Se solo vi amaste come veri fratelli…

Io sono venuta a voi per portarvi il Salvatore, per portarvi tutti in cielo con Me.

Se solo apriste il vostro cuore e lasciaste entrare la Grazia di Dio…

Adesso vi do la Mia Santa Benedizione.

Grazie per essere accorsi a Me.

In altri messaggi la Madonna dice:

“ Cari figli, oggi vi invito ad innamorarvi del Santissimo Sacramento dell’Altare. Figli,vi prego di vivere la vita della Parrocchia,di essere cellule vive e di adoperarvi per far nascere tanti cenacoli di preghiera in questo tempo di prova che l’intera chiesa sta attraversando.”

Per rispondere bene a queste richieste fatte dalla Madonna possiamo, come Lei ha già chiesto tante volte, formare cenacoli di preghiera. Ogni famiglia può riunirsi a pregare leggendo il messaggio dato dalla Madonna ogni mese, pregando poi il S. Rosario secondo le Sue intenzioni.

26 Febbraio

Siate prudenti…

Su tanti farò discendere la Grazia, toccando con amore i loro cuori; tanti non sono ancora pronti, quindi il vostro compito è quello di essere testimoni della luce.

Fate risplendere la vostra luce e ricopriteli con il vostro spirito.

Figlia mia, come ti ho fatto vedere quest’oggi ho ricoperto l’Italia con il Mio Manto, proprio perché su di essa incombe un grave pericolo. Figlia, la terrà tremerà, tremerà molto; vi saranno vari sciami sismici, ma non temete: Io vi sono accanto e vi proteggerò.

Figli miei, vi raccomando di essere prudenti; molti verranno rivestiti da una falsa luce, il diavolo farà di tutto per ingannarvi, ma voi sapete come proteggervi, ve l’ho detto tante volte. Pregate, pregate, pregate.”

Poi la Mamma ha chiesto una novena a San Michele Arcangelo, a protezione dell’Italia.

Infine ha benedetto tutti, nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

26 Marzo

Troppi sono ancora lontani… Pregate, figli Miei, pregate per quei Miei figli che non sono nella Luce, per coloro che camminano lontano da Dio Padre, cercandoLo in luoghi sbagliati, lasciandosi attirare da falsi profeti

Pregate, figli Miei, pregate. Adesso vi do la Mia Santa Benedizione.

Grazie per essere accorsi a Me.”

26 Aprile

Create cenacoli di preghiera…

Figli, il mondo è ormai una grande macchia di peccato ed è per questo che in questi tempi di prova chiedo con insistenza che vengano fatti cenacoli di preghiera in modo che in ogni casa ci sia una fiammella d’amore e una luce che vi distingua dalle tenebre.

Figli, siate luce, siate portatori di pace perché da come vi comporterete capiranno che siete Miei figli. Rivestitevi della luce e non temete.

Infine la Mamma ha benedetto tutti in modo particolare nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

26 Maggio

Nulla è cambiato…

Figli, vi amo, vi amo immensamente e questa sera sono in mezzo a voi per guarire le vostre ferite sia corporali che spirituali.

Figli, con molta tristezza vi dico che molti di voi hanno ancora il cuore duro ed è per questo motivo che le grazie che chiedete non vi vengono accordate.

Ormai è da tempo che sono in mezzo a voi ma nulla è cambiato, molti di voi sono curiosi e non credono. Beati coloro che pur non avendo visto credono.”

Subito dopo la Mamma mi ha fatto vedere l’Italia spezzata in due da una grande lancia.

Molte città erano completamente distrutte e una grande nube avvolgeva l’Italia intera.

Nel centro Italia c’era un grande fumo nero dal quale uscivano tante colombe bianche che volavano, ma dopo poco cadevano al suolo; dal sangue che usciva dalle colombe morte uscivano fuori immagini molto spaventose e poco gradevoli da vedere.

S. Michele vegliava sull’Italia insieme alla Madonna.

Dal volto della Madonna cadevano lacrime che bagnavano quel sangue e dileguavano quelle brutte immagini.

Infine la Madonna ha benedetto tutti nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!

26 Giugno

Attendo il vostro “SI”…

Mettete da parte le false bellezze di questo mondo!

Solo attraverso la preghiera Io potrò aiutarvi e così tenervi lontani dagli attacchi del maligno.

Cari figli, oggi sono molto contenta della presenza di tanti giovani, vi prego aprite i vostri cuori e lasciatemi entrare, busso ancora una volta e aspetto il vostro “si”.

Figlioli miei, vi prego di realizzare cenacoli fatti dai giovani, cercando di mettere in pratica questi messaggi che Io vi porto come insegnamento. Mettete da parte ogni forma di orgoglio e cambiate la vostra vita.

Poi la Mamma ha toccato due donne che da tempo desiderano diventare mamme.

Infine ha benedetto tutti in modo particolare. Nel nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo.Amen.

26 Luglio

Pregate per l’Italia… Pregate, figli Miei per il mondo; una breve ma sanguinosa guerra incombe.

Pregate per l’Italia che ancora tremerà.

Pregate, figli Miei! Il Mio Cuore Immacolato alla fine trionferà!

Pregate, figli Miei. Adesso vi do la Mia Santa Benedizione.

Grazie per essere accorsi a Me.

26 Agosto

Il male inganna…

Figli Miei, purtroppo ancora troppi di voi vengono qui solo per curiosità, molti sono coloro che amano il male.

Figli, il male è ingannatore, vi attende con false promesse di felicità, ma la felicità vera è solo in Colui che vi ha salvato, Mio Figlio, vostro Signore Gesù Cristo, riponete in Lui le vostre speranze e non resterete delusi.

Vi amo, figli Miei.

Oggi passo in mezzo a voi, accarezzo i vostri volti e asciugo le vostre lacrime, leggo i vostri cuori e porto tutte le vostre preghiere ai piedi di Dio Padre.

Vi Benedico tutti in modo particolare. Grazie per essere accorsi a Me.”

26 Settembre

Accarezzo le vostre guance…

Figli Miei, Io sono in mezzo a voi, ascolto il vostro pianto, accarezzo le vostre guance e bacio le vostre fronti.

Affidatevi al Signore, solo Lui può saziare le vostra sete, liberare il vostro cuore e colmare il vuoto della vostra vita. Vi amo, figli miei.

Adesso vi do la Mia Santa Benedizione.

Grazie per essere accorsi a Me.”

26 Ottobre

Non fatevi tentare…

Figli, fatevi amare e fatevi plasmare da Mio Figlio, abbandonatevi a Lui come bambini tra le braccia del proprio papà e come figli bisognosi d’amore.

Lasciatevi immergere nell’amore e nella Misericordia di Dio.

Non fatevi tentare pensando che siete gli ultimi e che non potete essere amati e perdonati.

Figli, Mio Figlio ed Io vi amiamo e vi aspettiamo a braccia aperte per potervi donare la pace e il perdono.

Figli, pregate, pregate molto per la Chiesa e per i suoi pastori, pregate per il

Papa e per ogni sua sofferenza.

Vi prego figlioli pregate, pregate molto e non fatevi trovare impreparati.”


Infine la Mamma ha benedetto tutti in modo particolare nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

26 Novembre

La croce edifica…

Dio è amore, ma c’è anche sacrificio: passare attraverso la croce edifica e  porta frutto; ricordatevi che mio Figlio vi ha salvato proprio con la Sua morte di croce, per poi Risorgere. Figli, risorgete con Cristo, apritegli i vostri cuori, vivete i Suoi insegnamenti attraverso i sacerdoti. Vivete la vita delle vostre Parrocchie e pregate. Vi ringrazio per aver risposto a questa mia chiamata.”

Poi la Mamma ha Benedetto tutti nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.Amen.

26 Dicembre

Bui sono i tempi…

Figli, pregate, perché bui sono i tempi che vi aspettano e dura la prova, ma in questo periodo di grande Grazia pregate con cuore puro ed otterrete.

Adesso vi do la Mia Santa Benedizione.

Grazie per essere accorsi a Me.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *